Authorship e posizionamento

22 Gennaio 2014

Faccio seguito al mio articolo: Investire su Google+ per far ranking? per approfondire l'argomento sulla Authorship e il suo legame con il posizionamento.

Per Authorship si intende l'associazione del profilo di Google+ ai contenuti che un utente crea nella rete.
Quando si crea questa associazione, Google mostra un legame anche visivo tra il profilo dell'autore e i contenuti da lui pubblicati, indicando nei risultati delle ricerche la sua fotografia e un link al suo profilo.

authorship

Per creare questa associazione basta seguire le istruzioni dettate dalla stessa Google e raccolte in questa pagina; in pratica avete due opzioni:

- Collegare i propri contenuti al profilo Google+ utilizzando un indirizzo email verificato. Per farlo bisogna avere un indirizzo email nello stesso dominio dei contenuti (ad esempio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per il dominio agenziawebmilano.it), asicurasi che ogni articolo abbia una fonte che vi identifichi come autore (ad es. "Autore: Fabio Caniggia"), visitare la pagina https://plus.google.com/authorship e indicare l'indirizzo email sopra citato a Google di modo che possa essere inserita nella sezione "Contributore di" del profilo di Google+

 - Inserire in ogni articolo un link al profilo di Google+ nel seguente modo: <a href="/[profile_url]?rel=author">Google</a> dove [profile_url] è l'indirizzo del proprio profilo Google+; andare poi a modificare la sezione ''Contributore di'' del proprio profilo Google+ cliccando su Aggiungi link personalizzato e inserendo l'URL del post che si vuole agganciare

 

Per controllare che google vi riconosca come l'autore di un contenuto, potete utilizzare questo strumento che vi permette di controllare le vostre pagine.

 

 Ma la domanda che molti si fanno e che ancora oggi rimane parzialmente irrisolta è: l'Authorship aiuta nel posizionamento, migliora il ranking di una pagina?

Gli stessi dirigenti Google hanno rilasciato dichiarazioni discordanti in merito.

 

Matt Cutts e Othar Hansson nell'agosto 2011

"(tradotto in italiano) ovviamente ora siamo solo all'inizio, ma speriamo di utilizzare queste ed altre informazioni come un fattore di posizionamento. Vogliamo ottenere informazioni sulla credibilità degli autori da tutti i tipi di fonti, e alla fine utilizzarle nel ranking"

 

Matt Cutts nel maggio 2013

"We are doing a doing a better job of detecting when someone is sort of an authority in a specific space. It could be medical, it could be travel, whatever. And trying to makes sure that those rank a little more highly, if you are some sort of authority or a site that according to the algorithms we think might be a little bit more appropriate for users"

 

 

 

Il contesto in cui inserire queste frasi resta però ambiguo; molti hanno inteso si riferisse alla authority (autorevolezza) dei singoli soggetti, degli autori dei contenuti, mentre è probabile si riferisse alla authority del sito.

 

John Mueller nel settembre 2013

"(tradotto in italiano) Non utilizziamo l'authorship ai fini del ranking (...) Non la utilizziamo in questo momento."

 

Matt Cutts nell'ottobre 2013

(...)want to be able to push you up a little bit higher

riferendosi alle ricerche dove il soggetto è visto con autorevolezza; ma anche qui resta ambiguo e non si capisce se si riferisce all'autorevolezza dell'autore, del sito o di entrambi.

 

 

 

 

Le mie conclusioni quindi sono le seguenti: dal 2011 Google sta parlando e investendo sulla Authorship e tutt'oggi è uno dei suoi obiettivi primari per "migliorare" il suo motore di ricerca; al momento però, non c'è nessun riscontro che l'Authorship dia dei vantaggi in termini di posizionamento anche se è molto probabile che in un prossimo futuro lo faccia; i vantaggi in termini di visibilità però sono evidenti.

Dato che Google è ancora nella fase di raccolta dati, è necessario quindi muoversi adesso per cominciare a crearsi l'autorevolezza; il processo per farlo è lento e graduale e quindi bisogna lavorarci da subito!

Buona Authorship a tutti !

Vota questo articolo
(1 Vota)

fotoSfondoAutore: Fabio Caniggia
Artista Marziale, Blogger e Consulente Informatico.
Per il resto, "Chi sono io" è la domanda esistenziale – il koan – per eccellenza e non posso certo rispondervi in 2 righe !

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy facendo click sul pulsante "DETTAGLI"