Investire su Google+ per far ranking?

21 Gennaio 2014

Ultimamente è un argomento molto discusso il fatto che la massiccia e autorevole condivisione di un contenuto sui social networks e in particolare su Google+ possa portare dei giovamenti al posizionamento naturale di una pagina sui motori di ricerca. Vorrei fare alcune considerazioni a questo proposito.

Negli ultimi anni siamo stati testimoni di una crescita esponenziale dei social network; per quanto riguarda la popolarità di un sito web in un primo momento Twitter e Facebook hanno fatto la parte del leone, mentre oggi questi due social network hanno poca influenza diretta nell'aumento dellla link popularity.

Il perchè di questo è abbastanza ovvio: Google aveva stretto un accordo economico con Twitter che gli permetteva un accesso molto veloce alle sue informazioni e in quel periodo aveva investito molte risorse nella raccolta dei dati sia di Twitter che di altri social network, in particolare Facebook; chiuso l'accordo economico e lanciato il proprio social network, l'azienda statunitense si è concentrata sulle informazioni che le provenivano in maniera diretta da Google Plus.

 

google-plus

 

Ma come può Google+ influire sul posizionamento di una pagina web? Beh, principalmente attraverso:

- Authorship

- Condivisioni e i "+1"

- Google Social Search

Ma questi 3 fattori influenzano veramente sul posizionamento, sul ranking dei vostri contenuti? Al momento non è chiaro, la stessa dirigenza Google ha dato poche informazioni e spesso contradditorie e gli studi statistici che sono stati fatti spesso non hanno portato a conclusioni definitive.

Vorrei approfondire questo argomento trattando l'Authorship, le Condivisioni e la Google Social Search in maniera indipendente, in 3 post separati.

Ma, a prescindere dalle conclusioni che leggerete su questi 3 post, è innegabile il fatto che Google sta puntando sempre più sul suo social network e che quindi acquisterà sempre più di importanza; inoltre, a prescindere dal ranking, essere su Google+ vi da maggiore traffico e sicuramente della visibilità.

Primo post: Authorship e posizionamento

Secondo post: Condivisioni Google+ e posizionamento

Terzo post: work in progress

 

Quindi, Buona Condivisione a tutti e continuate a leggere; l'informazione è potere!

 

Vota questo articolo
(1 Vota)

fotoSfondoAutore: Fabio Caniggia
Artista Marziale, Blogger e Consulente Informatico.
Per il resto, "Chi sono io" è la domanda esistenziale – il koan – per eccellenza e non posso certo rispondervi in 2 righe !

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy facendo click sul pulsante "DETTAGLI"